Salta al contenuto principale

Trasformazioni paesaggistiche e del bosco

L’eliminazione di un bosco (con taglio e sradicamento delle piante) per cambiare la destinazione d’uso del suolo (da bosco a terreno urbanizzato, agricolo o altro) è chiamato “trasformazione del bosco”. Questo termine coincide con i concetti di “disboscamento” o “deforestazione”.
 
La “trasformazione del bosco” è possibile in alcuni casi ma deve sempre essere autorizzata dagli “Enti forestali”, ossia da:

  • enti gestori di parchi o riserve, nel caso di boschi che ricadono in queste aree protette; 
  • Comunità montane, nel restante territorio montano; 
  • Province, nel restante territorio di pianura.

Regione Lombardia ha approvato regole per la concessione o il diniego di autorizzazioni alla “trasformazione del bosco”. Queste regole sono contenute:

  • nella l.r. 31/2008 (“Testo unico delle leggi regionali in materia di agricoltura, foreste, pesca e sviluppo rurale”) in particolare all’articolo 43; 
  • nella d.g.r. 675/2005 (“Criteri per la trasformazione del bosco e per i relativi interventi compensativi”), approvata dalla Giunta regionale della Lombardia in applicazione dell’art. 43 della l.r. 31/2008 e dell'art. 4 del d.lgs. 227/2001.

Sono infine definite le procedure per gli iter amministrativi e per raccordare le autorizzazioni alla trasformazione del bosco con l’iter delle autorizzazioni paesaggistiche e idrogeologiche.
I criteri sono stati approvati con dgr 675/2005 e successivamente modificati e integrati in alcune occasioni (d.g.r. 2024/2006, d.g.r. 3002/2006, d.g.r. 2848/2011, d.g.r. 6090/2016).
Per ulteriori informazioni sulle singole pratiche è necessario rivolgersi all'ente forestale di competenza.
Per informazioni sulle singole pratiche, rivolgersi agli enti competenti per le istruttorie (enti gestori di parchi regionali e di riserve regionali, comunità montane e Uffici Territoriali Regionali)

Comunità Montana Alta Valtellina

Via Roma, 1
23032 Bormio (SO)
Codice fiscale: 92002450143
Tel. +39 0342 912311
Fax +39 0342 912321
Codice IPA: cm_avalt
Codice univoco: UFBSVQ
info@cmav.so.it
cmav@pec.cmav.so.it

Orari

UFFICI
mattino: da lunedì a venerdì 
dalle 08:30 alle 12:00 e 
pomeriggio: da lunedì a giovedì
dalle 14:00 alle 17:00
venerdì: dalle 08:30 alle 12:00

UFFICIO PROTOCOLLO
da lunedì a venerdì dalle 08.30 alle 12.00

torna all'inizio del contenuto